• lucia personalCoach

Anime sul palcoscenico della Vita



Una citazione molto nota, tratta da Wayne Gretzky, grandissimo giocatore ed allenatore canadese di hockey , soprannominato “The Great One”.

Per una "strana" coincidenza sia il mio primo figlio, Nazzareno, sia mio fratello hanno giocato hockey per un tempo sufficiente ad imparare perlomeno come evitare di prendersi una palla in faccia o per le gambe, cosa che io, ahimè, ho esperito da ragazzina quando andavo a vedere giocare Alberto. In realtà, l'arte dello schivare o del parare i colpi è qualcosa sul quale sono ancora in "formazione", sia come professionista, sia come collega, sia come genitore....sono ormai in fase finalissima, ma ancora la Vita non mi ha conferito l'attesto, ma so che non mancherà di farlo! Lei è una Maestra severa ma giusta e sensibile ed essere una Sua allieva è un Onore come pochi.

Tornando a quello che desideravo condividere con Te,

Rory (Aurora) è la mia seconda, ed ora è una giovane donna intenta a svolgere un lavoro stancante e impegnativo che ha cercato e desiderato per una moltitudine di motivi.

Impegnativo lo è anche per me visto che il luogo in cui lo svolge è piuttosto lontano dalla nostra città, dal nostro Paese. Così, in questi ultimi giorni, con l'episodio della caduta con conseguente rottura del cellulare - unica possibilità di comunicazione - ho dovuto - come spesso ho fatto durante la sua crescita - fare appello a tutta la Fiducia e la capacità di formulare pensieri ed emozioni positive nei riguardi della situazione che ha scelto per crescere ed apprendere.

Non sono mai stata una mamma chioccia, ovvero, finché erano piccini o adolescenti anche si, ma ho ritenuto di limitare i miei interventi e staccare il cordone ombelicale psichico con gradualità e fermezza entro i loro 23 anni (il mio primo ne ha 35 ormai, ed è padre di tre bei piccoli e marito affezionato e attento)

Devo dire che hanno collaborato alla grande insieme a me per la loro autonomia e indipendenza....anche con episodi come quest'ultimo di lei, in cui le mie paure schizzavano a mille!

Forse può sembrare esagerato, ma essendo che li ho cresciuti praticamente da sola ed essendo che il Paradiso sulla terra è ancora un ideale abbastanza lontano, una madre ha un bel da fare per fornire esempi di forza, fiducia, innocenza ma nel contempo protezione dai possibili predatori di varia natura e genere.

Noi genitori riteniamo che siam noi a prenderci cura della crescita e dello sviluppo dei figli ed in parte è vero;


l'altra parte di verità è che loro ci sottopongono a continue sfide in cui abbiamo sempre l'opportunità di "rispondere" (cioè essere responsabili) crescendo a nostra volta e diventando qualcosa di più ancora per il nostro piacere ed il loro bisogno.

Essere genitori e/o essere figli, fratelli e/o sorelle, nonni/e e/o nipoti sono stupendi ruoli nei quali, sul palcoscenico della vita, le Anime che si incarnano su questo pianeta da millenni crescono assieme; un accordo tra chi sta in quel ruolo oppure nell'altro per il beneficio di entrambe.

Comprendere questo aiuta a vedere l'enorme saggezza in comportamenti che potrebbero altrimenti sembrare veri e propri attacchi alla serenità e, attraverso la comprensione, apprendere a creare nuovi schemi per accedere poi all'improvvisazione più creativa ed entusiasmante che consente di avere l'abilità di creare la vita che davvero si vuole e desidera.

Con amore

L.

P.S.

Perché ho una Fiducia immensa nella Vita?

#animeincarnate #crearelaVita #verità #autonomia #indipendenza #genitori #figli