• lucia personalCoach

Rallentare è conveniente


Già....come ad un'uscita d'autostrada, se vuoi accedere al cambiamento è necessario che rallenti; la mente, infatti, corre veloce e a volte velocissima. Ma perché lo fa?


Spesso è per....non sentire e non vedere quello che altrimenti sentirebbe e vedrebbe:

le Emozioni!!!


Quelle famigerate fanno squadra e, quando ne giudichiamo (giudicare è uno difetti peggiori della mente) il valore e soprattutto la controllabilità, si dileguano in gruppo non facendosi più sentire ma creando bei blocchi nel corpo (che si traducono in malattie varie...acute o croniche), dando luogo a relazioni malsane (che poi ci ammalano la vita) ed a realtà che non desideriamo (lavoro insoddisfacente, ambienti/prigione, situazioni finanziarie disastrose, ecc)

Il risultato della loro assenza è di certo la velocità ma la perdita è talmente ingente che ad un certo punto della vita ti accorgi che "chi va piano, va sano e va lontano" e soprattutto gode di ogni istante e di ogni sfumatura emozionale, dalla più lieve alla più intensa, senza temerne alcuna. L'effetto è assicurato:

  • i blocchi si sciolgono,

  • le malattie scompaiono,

  • le relazioni diventano nutrienti per l'Anima e lo Spirito,

  • gli ambienti interni ed esterni si trasformano da deserti sabbiosi e aridi a lussureggianti foreste colme di Vita, Colori e Gioia.

Ovvio.....ci vuole tempo, il tempo che ti sembra di non avere.

Prenditi il tempo di vivere, prenditi il tempo di vivere le emozioni. L'Anima ne ha bisogno!

Credo che rallentare convenga (se la tua mente non è di questo avviso, la invito a confrontare costi e benefici).....tu, che ne pensi?

Buona giornata, Anima Azzurra

L.

#Controllo #velocità #emozioni #blocchi #malattie #bisognodellanima

4 visualizzazioni