Creando la vita giorno per giorno!

Ho il cuore colmo di gioia perché ora so per esperienza che si può riprendere in mano le redini della propria vita e farla diventare un capolavoro di improvvisazione.

Prima lo sapevo in teoria e mi davo da fare per trasformarlo in quotidiana pratica eppure, ogni volta che

cercavo di guidarla dove volevo io, mi ritrovavo sistematicamente da un'altra parte, disarcionata!

Caparbia come sono, non ho mollato, ho continuato e così lei,

la Vita,

si è decisa a svelarmi i suoi più intimi segreti.

Ora sto in ascolto, felice di sentirla raccontarsi ogni giorno.

La sua melodia è viva, imprevedibile e nuova nonostante sia scritta e suonata sempre con le stesse poche note. Ed è semplice, quando al posto della paura si mette l'Amore!

Grazie, Vita....grazie Amore!!!

L

P.S.

Ogni musicista sa che per improvvisare bene e con spontaneità è necessario l'impegno di uno studio costante, appassionato e impegnato che, a seconda dello strumento sarà dagli otto a i dieci anni. Questo, almeno, nell'iter classico del Conservatorio. Sappiamo che ben pochi musicisti degni di nota si son formati al di fuori di tale percorso.

P. P.S.

Nel caso della musica, studio significa pratica, pratica e ancora pratica insieme ad ascolto, ascolto e ancora ascolto!

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguimi su
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Basic Square
  • Youtube
  • Tic toc
  • Instagram